venerdì 9 maggio 2014

CITAZIONE HELENA - Dal capitolo 8: Perseguitata

Helena, con lo sguardo assente, si guardò attorno come se avesse visto o sentito qualcosa, e poi mi guardò perplessa. La abbracciai.
«Devi contare su qualcuno, fidati di me...».
«D'accordo», sibilò con la voce di una bambina triste e mi si strinse il cuore. Iniziai a pensare che Helena, per il suo temperamento, potesse costituire un problema. Continuando a mantenere quel comportamento irresponsabile, si sarebbe fatta ammazzare e avrebbe coinvolto anche noi. Speravo fosse solo un momento e che avrebbe reagito prima o poi. Doveva ammortizzare il dolore e la perdita, ma doveva farlo in fretta.

Nessun commento:

Posta un commento

Sono ben accetti commenti e condivisioni ツ grazie!